L’istruzione a Roma

Prima che l’e-book “I grandi protagonisti della storia” diventasse tale, la mia idea era di scrivere un altro testo, intitolato “Figurine nella storia”.  Il quaderno di storia romana da cui estraggo questo brano doveva costituirne un capitolo. 

A Roma l’istruzione di un uomo libero seguiva tre fasi corrispondenti a tre diversi livelli di insegnanti:
   – il litteratoro grammatistes (detto anche ludi magister) copriva più o meno il livello di istruzione equivalente alla nostra scuola elementare;
   – il grammaticus(fig. 9) era qualcosa di simile all’insegnante di scuola media o superiore;
   – il rhetorera l’insegnante con cui lo studente romano si trovava a che fare qualora avesse deciso di perfezionare gli studi nel loro stadio più avanzato (dunque sino ad un livello universitario).

Marziale ci parla del suo ludi magister. Il beneventano Orbilio, maestro di Orazio, era un grammaticus. Quintiliano è certamente tra i rhetores romani più famosi. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: