Nuovi prefissi per -dicare e -fessare

Sembra che i termini supedicare, superfessare, interdicare ed interfessare abbiano a che fare col mondo della divinazione o degli auspici; preterdicare e preterfessare invece alle ammissioni di esclusione. Scendendo più nel particolare (e non dimenticando naturalmente che siamo nel campo delle parole possibili ma inesistenti): supedicare e superfessare sembrerebbero riguardare l’atto di svelare o annunciareContinua a leggere “Nuovi prefissi per -dicare e -fessare”

Mercautore

“È l’autore che si occupa in prima persona anche della promozione e della vendita dei propri prodotti. Il profilo del mercautore corrisponde in genere a quello dell’autore emergente, che non ha ancora sviluppato gli agganci giusti per essere parte dell’industria (e quindi del mercato) editoriale che conta. Ma mercautore  può anche essere un autore affermato,Continua a leggere “Mercautore”

Come aggiungere una parola nuova al vocabolario creandola – A proposito di "giardini"

In greco antico ci sono due modi per dire giardino: kepos e paradeison. L’Eden, il Paradiso terrestre, in fondo era un immenso giardino. Ma sono due sinonimi? Sostanzialmente sì, però paradeison, andando più nello specifico, evoca qualcosa di più selvaggio e incontaminato, come una grande area faunistico-ecologica protetta o una spiaggia tropicale mantenutasi lontana daContinua a leggere “Come aggiungere una parola nuova al vocabolario creandola – A proposito di "giardini"”

Come aggiungere una parola nuova al vocabolario creandola – A proposito di "porgere"

Porrettura o porrectura s.f. Arte del servire, spec. pietanze. Nel ‘700-‘800 gli stili principali di porrettura erano due: quello francese, che prevedeva che le pietanze dovessero essere portate dalla cucina tutte in una volta all’inizio del pasto, e disposte attorno al tavolo dei commensali, così che i servitori non abbandonassero mai i padroni e gliContinua a leggere “Come aggiungere una parola nuova al vocabolario creandola – A proposito di "porgere"”