Andreotti

Un giorno dopo Napoleone, ma molto oltre le idi di marzo, si spense a Roma, dov’era nato, cresciuto e si era affermato politicamente, il secondo divo Giulio mai apparso sotto il cielo della capitale. Collaboratore strettissimo di De Gasperi fino quasi a esserne considerato il delfino, all’apparenza si sarebbe detto che non fu mai giovane,Continua a leggere “Andreotti”